COSA C’È DI NUOVO NEL MERCATO IMMOBILIARE: LE 4 PRINCIPALI PREVISIONI SUL MERCATO IMMOBILIARE NEL 2018!

«Rendono grande un uomo più le sue intuizioni che le sue certezze»

Questa bellissima frase dello scrittore Roberto Gervaso mi ha sempre colpito perché reputo difatti  l’intuito una delle caratteristiche  fondamentali per il successo di un imprenditore.

L’errore che però non devi fare è quello di confondere l’intuito con l’improvvisazione, solo se sei preparato e conosci il mercato, puoi intuirne  le dinamiche future, anticipando le mosse dei tuoi competitor.

Mah il 2018, sarà l’anno della svolta per il mercato immobiliare?

Ecco le 4 principali  previsioni sul mercato immobiliare per il 2018:

 

1-Aumento del  volume delle transazioni immobiliari

Gli ultimi quattro anni hanno visto un costante aumento  del mercato immobiliare .  Lo scorso anno: nel 2017 sono state 550mila le transazioni immobiliari, con un incremento del 5% rispetto al 2016 (dati Corriere delle Sera).

Le previsioni del mercato immobiliare del 2018 seguono questa tendenza e anzi molti credono che quest’anno sia quello della svolta, con un aumento ancora più sostanziale del volume delle compravendite. A determinare questa crescita saranno tre fattori:

  1. Un aumento della richiesta di abitazioni, di taglio medio, nelle grandi città
  2. La riduzione dei margini di sconto sui prezzi
  3. La diminuzione dei tempi di vendita.

2- I canoni di affitto  aumenteranno  nelle grandi città

Gli affitti in particolare quelli brevi continueranno a crescere soprattutto nelle metropoli. I proprietari preferiranno affittare a turisti e a lavoratori in trasferta.  L’aumento dei canoni di locazione ordinaria e l’offerta  sempre minore, porterà ad un aumento dei prezzi, di conseguenza molte più persone torneranno a pensare ad un acquisto della propria casa.

3- Mutui ancora ai minimi storici e prezzi stabili

Nel 2018 buone notizie anche per chi ha acceso , o accenderà un mutuo. Gli analisti non prevedono particolari scossoni, mentre un leggero aumento dei tassi di interesse è atteso solo nella seconda metà del 2019. Buone nuove anche sul fronte dei prezzi, che sono stabili dopo anni in cui hanno subito un forte ribasso.

4- Ripartono le nuove costruzioni

Un’altra previsione del mercato immobiliare del 2018 è la ripresa delle nuove costruzioni, ma con delle novità rispetto al passato. L’affermazione della domotica porterà a una richiesta di maggiore automazione in casa, mentre sale anche l’interesse verso criteri come efficienza energetica e sistemi antisismici.

Come vedi ci sono tutti i segnali positivi per diventare un operatore immobiliare nel 2018 , il mercato ti sta chiamando devi solo sapere come muoverti .  Quindi se vuoi capire come puoi diventare anche tu un operatore immobiliare anche se adesso hai zero competenze e zero soldi, se vuoi anche tu cominciare a capire come si guadagna veramente con le case? Leggi il report gratuito che ho preparato per te  se invece sei già deciso ad intraprendere questa vita e vuoi raggiungere i tuoi obiettivi nel minor tempo possibile, Se vuoi liberare il tuo tempo e vivere una vita piena di soddisfazioni ,salta a bordo di SoldinCase.

Ci vediamo dall’altra parte un abbraccio Alessio

 

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco